STRATEGIA REGIONALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE (SRSvS)

Le finalità

La Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile (SRSvS) mira ad individuare i principali strumenti per contribuire al raggiungimento degli obiettivi della Strategia Nazionale per lo Sviluppo sostenibile (SNSvS) nonché ai goals e ai target contenuti nella Risoluzione “Agenda 2030 sullo Sviluppo Sostenibile” adottata nel 2015 dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Nei prossimi mesi la Regione del Veneto sarà impegnata a redigere la propria strategia con un approccio trasversale ai diversi temi e nell'ottica della massima partecipazione della società e degli stakeholders, valorizzando le specificità, le capacità e le potenzialità delle comunità e dei territori veneti da mettere anche a disposizione dell’Italia.

Partecipa anche tu!

Il percorso

La SRSvS: verso il Veneto 2030

Roadmap e tempistiche

Il processo di definizione della Strategia prevede le tappe di seguito elencate:

  1. Proposta di sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa tra la Regione del Veneto e tutti i soggetti istituzionali territoriali per fissare l’impegno di tutti a promuovere politiche di sostenibilità economica, sociale e ambientale e favorire la costruzione della Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile (presentato nel mese di ottobre 2019);
  2. Elaborazione del Rapporto di Posizionamento del Veneto all'anno 2018 rispetto ai 17 SDGs (presentato nel mese di ottobre 2019);
  3. Elaborazione del Catalogo degli incentivi in vigore della Regione riferiti alla sostenibilità economica, sociale e ambientale, utile strumento per indirizzare, correggere e promuovere le politiche di sostenibilità (IN PROGRESS, presentazione novembre 2019);
  4. Predisposizione della Strategia Regionale con stima dell’impatto al 2030 rispetto ai 17 SDGs (IN PROGRESS: marzo 2020).

Dal 2020 partirà l’attività di monitoraggio dell’impatto delle politiche della strategia regionale per verificarne l’efficacia rispetto al raggiungimento dei 17 SDGs (da marzo 2020).